Juventus, Marotta: “Il campionato? Lungo e difficile come un Giro d’Italia”

ROMA 12/12/2011 - CAMPIONATO SERIE A 2011/2012 INCONTRO ROMA - JUVENTUS NELLA FOTO GIUSEPPE MAROTTA FOTO PENNACCHIO/KEYPRESSMEDIA/INFOPHOTO

«Sarà un campionato molto equilibrato. Tutti i campi sono difficili, e quelli di provinciasono particolarmente ostici».

Parola di Giuseppe Marotta, CEO e General Manager Sport della Juventus, dopo la presentazione dei calendari di Serie A, che poi trova una similitudine particolarmente chiara: «Il nostro campionato è come il Giro d’Italia: ci sono salite, discese e pianure: dovremo affrontare tutto, partita per partita».

Le ambizioni della Juventus sono chiare, come sempre: «La nostra prerogativa è la vittoria, e noi giochiamo per vincere. Non sarà semplice, fin dalla prima contro il Cagliari, e poi i nostri avversari sono molto forti, come per esempio il Milan».

E continua: «Non sarà semplice, perché gli stimoli saranno notevoli per chi ci sfida, ma vogliamo rialzare lo Scudetto, ed essere ancora protagonisti».

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9342 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.