Ladispoli, a Ida Rossi del M5S va la carica di vice presidente del consiglio comunale

[su_quote]

Ida è persona di valore umano, etico e morale indiscutibile.
Un risultato che non è un premio per uno dei candidati più votati nelle ultime elezioni né è atto dovuto per il risultato elettorale del MoVimento, ma è il giusto riconoscimento verso una persona che negli anni ha saputo farsi carico dei problemi dei più deboli.

Con il voto per la nostra Ida abbiamo inteso onorare il lavoro di tutte le associazioni locali e l’impegno di tutte quelle persone che le animano, eroi civili senza i quali Ladispoli sarebbe immensamente più povera. La Vicepresidenza di Ida Rossi è un vanto per il nuovo Consiglio Comunale. Avere alle massime cariche del Consiglio Comunale due donne è, al di là degli schieramenti politici, un motivo di orgoglio per la nostra città.

Alcune pagine Facebook e testate giornalistiche locali riportano delle illazioni su un presunto accordo politico che, il M5S di Ladispoli, avrebbe realizzato con l’attuale maggioranza proprio in merito all’elezione di Ida Rossi.

Vogliamo tranquillizzare i nostri elettori e simpatizzanti, e ribadire che il M5S non fa accordi: la nostra posizione è quella già espressa, chiaramente e con forza, dal nostro portavoce al Consiglio Comunale, Antonio Pizzuti Piccoli.

Chi parla di accordi sottobanco è probabilmente un sostenitore della vecchia politica, fatta di interessi personali ed accordi nascosti, un tipo di politica che non identifica il M5S di Ladispoli.

Il M5S di Ladispoli si impegna a concretizzare il ruolo di garanzia connaturato alla carica che ha accettato con orgoglio, carica che porterà avanti nel massimo rispetto istituzionale.

Un augurio di buon lavoro a Ida Rossi da parte del Meet Up di Ladispoli.

[/su_quote]

 

I video del giorno