Ospedale San Camillo, Maritato: “Dopo i blackout arrivano le frane”

“Non c’è pace per l’ospedale di Monteverde. Dopo un devastante black-out elettrico di pochi giorni fa, adesso è l’acqua a preoccupare. Procura frane nell’asfalto e, con una insolita pressione, rischia di far saltare un tombino nei pressi degli uffici di direzione”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che insiste:

“Da tempo sosteniamo che la struttura è in condizioni strutturali precarie, tali da mettere in serio pericolo l’incolumità di degenti e lavoratori. Ci chiediamo come mai la direzione non intervenga in modo deciso sull’ufficio tecnico, gestito a quanto pare in modo molto discutibile. Gli innumerevoli guasti e incidenti sono a testimoniarlo”, chiosa il presidente.

I video del giorno