Incendio pineta di Castel Fusano, arrestato un secondo piromane

Incendio Pineta di Castel Fusano – Dopo l’arresto del ragazzo di Busto Arsizio che stava incendiano fazzoletti di carta all’interno della pineta di Castel Fusano, oggi i carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno tratto in arresto un 63enne residente a Roma, con precedenti, sorpreso ad appiccare un incendio ad alcune sterpaglie nella pineta di Castel Fusano, mediante l’utilizzo di un innesco con materiale combustibile.

L’uomo era stato notato quest’oggi aggirarsi con fare sospetto all’interno della pineta a bordo di una bicicletta ed è stato visto nascondersi nella boscaglia da dove, subito dopo, è partito il fuoco.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo Ambientale e Forestale di Roma lo hanno raggiunto e bloccato sequestrato l’innesco ed altro materiale  rinvenuto in suo possesso, che saranno oggetto di analisi.

Sono in corso accertamenti al fine di ricondurre al soggetto anche la responsabilità di altri episodi incendiari.

I video del giorno