F1, Gran Premio d’Austria: Seb commenta la gara

Oggi ho avuto difficoltà con il primo set di pneumatici, le Ultrasoft. Credo che si fossero surriscaldate. Poi il cielo si è rannuvolato ed è migliorato l’equilibrio della vettura. Per questo abbiamo iniziato ad abbassare i tempi. E’ un peccato non avere vinto, perché c’è mancato poco. Abbiamo imparato molto in questi giorni e ci sono molti aspetti positivi in questa gara, ma sento che avrei potuto vincere oggi e per questo non sono del tutto contento. Mi è mancata la velocità a inizio gara. Il passo c’era, ma il bilanciamento no. Mi piace questo posto e la sua storia. Qui ho guidato una monoposto per la prima volta, nel 2003. Sono passati tanti anni, ma ho ancora dei bellissimi ricordi. E ora non vedo l’ora di andare a Silverstone.

Fonte: ferrari.com

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9355 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.