Moto2: “Fulmine Morbidelli, è quinta pole stagionale”

Franco Morbidelli vince il duello con Alex Marquez per la pole position al GP di Germania. Il portacolori Estrella Galicia 0,0 Marc VDS mette a referto il tempo di 1:32.159s dopo che il compagno di box aveva provato a dominare le qualifiche per alcuni passaggi.

L’ultima sessione del sabato si svolge su una pista ancora bagnata dalla pioggia e, solo verso la fine, il sole tornerà a splendere. Emozionate la sfida che va in scena nelle battute finali con la lotta tra i compagni di box Estrella. Dopo essersi alternati al comando della tabella tempi, alla fine Morbidelli ha la meglio con un gran passo nell’ultimo settore.

Marquez è battuto e paga un ritardo di 0,253s dal riferimento cronometrico della sessione mentre e, per la quinta volta in questa stagione, Morbidelli inizierà una gara con il resto del gruppo dietro di lui. Terzo, il pilota di casa Sandro Cortese (Dynavolt Intact GP) a 0,377s.

Ad aprire la quarta fila Mattina Pasini (Italtrans Racing), autore del quarto tempo mentre sorpresa delle qualifiche e quinto in tabella crono Hector Garzo, sostituto di Xavi Vierge con i colori Tech 3 Racing. Il giovane spagnolo chiude a 0,588s dal primo tempo.

Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) e Tom Luthi (CarXpert Interwetten) sono sesto e settimo davanti a Simone Corsi (Speed Up Racing).

Francesco Bagnaia (Sky Recing Team VR46) è impegnato a conquistare la miglior posizione sulla griglia di partenza ma per lui solo il decimo crono.

Qualifica difficile per Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia), che partirà in coda al gruppo.

Fonte: motogp.com

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9676 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.