Petrucci: “Non vedo l’ora di scendere in pista”

Dopo la piazza d’onore ad Assen, Danilo Petrucci si appresta a vivere il nono appuntamento del Campionato del Mondo MotoGP™ 2017. Al Sachsenring, pista corta, tecnica e con forti cambi di pendenza, il portacolori Octo Pramac Racing potrà continuare con il passo da prime posizioni che sta tenendo dalla gara casalinga al Mugello. Il ternano, infatti, anche in Olanda è stato protagonista di una gara emozionate che, senza doppiati da superare nell’ultimo giro, forse sarebbe finta con la prima vittoria nella classe regina. La passata stagione in Sassonia, Petrucci comandò la gara prima di cadere, ma la sua prova fu di grande competitività. Quest’anno ad aspettare il numero 9 anche il nuovo asfalto, una variabile ulteriore, una difficoltà in più, che il pilota Fiamme Oro affronta forte di una condizione mai così brillante.




Danilo Petrucci: “Il GP di Germania arriva subito dopo la prova di Assen a una sola settimana di distanza e questo è un bene per avere da subito una buona forma. Sono contento di correre qui, è una pista che mi piace e l’anno scorso ero andato forte sia sull’asciutto, sia sul bagnato. Ho molta voglia di cominciare il fine settimana; ci saranno tante variabili, oltre al meteo e anche il nuovo asfalto. Non sarà facile, ma sono in un periodo molto, molto felice e non vedo l’ora di scendere in pista”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.