Tiro con l’arco, coppa del mondo 3° tappa: in 5 qualificati per la finale di Roma

Nella notte italiana, con le finali dedicate all’arco olimpico, si è conclusa la terza tappa della Hyundai Archery World Cup a Salt Lake City (Usa). Sono quindi arrivati i primi verdetti per le finali che si disputeranno a Roma il 2-3 settembre allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”, in attesa che nella 4^ tappa che si svolgerà a Berlino (Ger) dall’8 al 13 agosto verranno definiti tutti i 32 qualificati.




Hanno staccato il pass per la Capitale: nel ricurvo Brady Ellison (Usa), detentore del record di 4 finali di Coppa vinte, e la campionessa olimpica in carica Hye Jin Chang (Kor); nel compound già qualificati l’iridato Stephan Hansen (Den), Sarah Sonnichsen (Den) e Sara Lopez (Col).

La penultima tappa della Coppa del Mondo 2017 va in archivio e si porta dietro cinque importanti verdetti in vista delle finali di Roma del 2 e 3 settembre, in attesa che tutti e 32 qualificati vengano definitivamente decretati dalla quarta tappa che si disputerà a Berlino (Ger) dall’8 al 13 agosto.
Ieri, dopo le ultime sfide dell’arco olimpico a Salt Lake City, hanno conquistato il biglietto per lo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” la sudcoreana campionessa olimpica in carica Hye Jin Chang (che aveva ottenuto l’argento a Shanghai e adesso l’oro a Salt Lake City) e il fortissimo statunitense Brady Ellison (5° a Shanghai, 5° a Salt Lake City e argento ad Antalya), uno dei più grandi arcieri di tutti i tempi che potrebbe quindi superare il suo record di vittorie nella storia della Hyundai Archery World Cup, raggiungendo la quinta affermazione in finale.
Sabato erano arrivati i primi qualificati del compound: al maschile qualificazione acquisita per l’iridato e giovane arciere danese Stephan Hansen; nel femminile sono già pronte per raggiungere Roma due delle favorite per la vittoria finale: Sarah Sonnichsen (DEN) e Sara Lopez (COL).
Per quanto riguarda gli italiani, avendo ottenuto solamente 1 punto per la posizione acquisita al termine della gara negli USA, sono scesi in classifica generale David Pasqualucci nel ricurvo, che da 5° è passato al 9° posto, mentre Sergio Pagni, nella classifica provvisoria compound, è sceso dal 7° posto – l’ultimo utile per qualificarsi – all’11°. Per entrambi c’è ancora però la possibilità di guadagnare punti nella tappa di Berlino e consentire così all’Italia di gareggiare nella Finale di Roma con due atleti invece che uno nelle rispettive divisioni.

Ecco i risultati delle finali arco olimpico di questa notte a Salt Lake City.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO  A SALT LAKE CITY – Derby da brividi nella finale individuale maschile. La sfida tra i coreani Dong Hyun Im e Woojin Kim si risolve solo allo shoot off 6-5 (10-9) per il primo. Terzo gradino del podio per l’arciere di Taipei Chun-Heng Wei che batte il brasiliano Marcus D’Almeida 6-4. Trionfo coreano senza troppi patemi al femminile dove Hye Jin Chang vince 7-1 la finalissima contro Ya-Ting Tan (TPE). Terza Misun Choi (KOR) vincente 6-2 sulla spagnola Alicia Marin.
Tra le squadre maschili successo della Russia (Baldanov, Makhenko e Popov) 5-1 all’ultimo atto su Taipei (Dieng, Peng, Wei). Terza la Malesia (Kamaruddin, Mohamad, Nor Hasrin)  grazie al 6-2 sul Messico (Alvarez, Boardman, Serrano).
Nel femminile impresa di Taipei (Le, Peng, Tan) che sconfigge in finale 5-3 la quotatissima Corea del Sud (Chang, Choi, Ki). Sale sul podio anche la Cina (Cao, Wang, Zhang) dopo il 5-3 rifilato al Messico (Avitia, Roman, Valencia).
La Corea si prende l’oro, invece, nel mixed team con Chang e Im che vincono 5-3 la finale contro Taipei (Tan-Wei), terzo posto per gli Stati Uniti (Brown, Ellison) dopo uno scontro thrilling concluso allo shoot off 5-4 (19-19) contro il Messico (Serrano-Valencia)

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO DEL COMPOUND MASCHILE
1) Stephan Hansen (DEN) 47 punti (qualificato per le finali di Roma)
2) Steve Anderson (USA) 37
3) Reo Wilde (USA) 33
4) Mike Schloesser (NED) 30
5) Pierre-Julien Deloche (FRA) 27
6) Yonghee Choi (KOR) 25
6) Hsiang-Hsuan Chen (TPE) 25
8) Bridger Deaton (USA) 24
8) Braden Gellenthien (USA) 24
11) Sergio Pagni (ITA) 21
19) Alberto Simonelli (ITA) 11
27) Michele Nencioni (ITA) 5

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO DEL COMPOUND FEMMINILE
1) Sarah Sonnichsen (DEN) 67 punti (qualificata per le finali di Roma)
2) Sara Lopez (COL) 61 (qualificata per le finali di Roma)
3) Sarah Prieels (BEL) 43
4) Tanja Jensen (DEN) 31
5) Andrea Marcos (ESP) 30
6) Parisa Baratchi (IRI) 26
7) Yi-Hsuan Chen (TPE) 25
8) Yunhee Kim (KOR) 17
37) Irene Franchini (ITA), Viviana Spano (ITA), Marcella Tonioli (ITA) 1

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO DELL’ARCO OLIMPICO MASCHILE
1) Brady Ellison (USA) 47 punti (qualificato per la finale di Roma)
2) Dong Hyun Im (KOR) 43
3) Woojin Kim (KOR) 42
4) Jean Charles Valladont (FRA) 35
5) Chun-Heng Wei (TPE) 32
6) Steve Wijler (NED) 30
7) Jin Hyek Oh (KOR) 22
8) Sjef Van Der Berg (NED) 20
9) David Pasqualucci (ITA) 19
21) Marco Galiazzo (ITA) e Mauro Nespoli 6

LA CLASSIFICA GENERALE DI COPPA DEL MONDO DELL’ARCO OLIMPICO FEMMINILE
1) Hye Jin Chang (KOR) 46 (qualificata per le finali di Roma)
2) Ksenia Perova (RUS) 40
3) Ya-Ting Tan (TPE) 37
4) Bo Bae Ki (KOR) 30
5) Alicia Marin (ESP) 27
6) Audrey Adiceom (FRA) 25
7) Chien-Ying Le (TPE) 24
8) Shih-Chia Lin (TPE) 23
20) Lucilla Boari (ITA) 10
26) Vanessa Landi (ITA) 5

​LA PAGINA DELL’EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI
http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=328​

 

FOTO CREDITS: “WORLD ARCHERY”​