Tenersi per mano riduce il dolore: lo dice la scienza

Tenersi per mano non è solo un gesto romantico ma fa bene alla salute. Gli innamorati fanno bene a camminare mano nella mano perché secondo uno studio il dolce gesto d’amore diminuirebbe il dolore. Invece dei farmaci dunque potrebbe bastare tenersi vicini, palmo a palmo.

L’università del Colorado ha svolto una ricerca, pubblicata su Scientific Reports, dalla quale è emerso proprio l’effetto benefico del tenersi per mano.

Lo studio ha analizzato 22 giovani coppie

Lo studio ha preso in esame 22 coppie tra i 23 e i 32 anni che sono stati “analizzati” per verificare quanto sia importante un gesto d’amore contro il dolore. Durante l’esperimento alla donna della coppia è stato fatto provare dolore al braccio sia mentre il compagno la teneva per mano, sia con il partner lontano senza possibilità di toccarla. I risultati hanno dimostrato come il dolore fosse meno inteso se le coppie potevano stare vicine mano nella mano.

Si chiama sincronizzazione interpersonale

Secondo gli scienziati si tratta di un fenomeno naturale, una sincronizzazione interpersonale, presente anche tra diverse specie animali. Le due persone innamorate, tenendosi per mano riescono a regolare la respirazione allo stesso ritmo e i cuori si allineano, battendo all’unisono. Pavel Goldstein, ricercatore presso il Cognitive and Affective Neuroscience Lab di Boulder, ha dichiarato:  “Quanto più empatico è il partner, più forte è l’effetto analgesico e maggiore la sincronizzazione”.

Ricerche simili non sono nuove, già in passato diversi studiosi avevano rilevato che fidanzati, ma anche amici, entrano in una sorta di sincronizzazione naturale che permette loro di camminare alla stessa velocità ad esempio.

Fonte: agenzia dire

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9386 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.