Morbidelli: “Lottare con Rossi? Per il momento dividerò solo la pista”

Franco Morbidelli fa suo l’ottavo GP della stagione e firma il suo quinto successo del 2017. Ad Assen, dopo una gara combattuta, il portacolori Estrella Galicia 0,0 vince con forza avendo la meglio su Tom Luthi (CarXpert Interwetten). Partito dalla pole, sinonimo che il dominio del numero 21 sul fine settimana della Drenthe è stato totale, resta nelle posizioni di testa dando la stoccata finale per un successo che ora lo rilancia a 148 punti iridata, dodici in più del suo rivale diretto, il pilota svizzero. La domenica di Morbidelli era iniziata con una grande notizia e il suo annunciato passaggio in MotoGP™ per la prossima stagione. Il pilota VR46 Academy non solo resterà nella massima cilindrata per due stagioni, opzionalmente da contratto per tre, ma sfiderà nella stessa competizione il suo  e ‘maestro’ Valentino Rossi (Movistar Yamaha).




“Oggi ho dato tutto per vincere”, commenta Morbidelli a caldo dopo il successo. “E questo fa del risultato una cosa davvero speciale. La battaglia è stata molto intensa e ho dovuto spingere per giocarmela negli ultimi cinque giri. È stato sicuramente il primo posto più duro che abbia mai conquistato e ho dimostrato di poter lottare e saper vincere anche quando la situazione è incerta come oggi. Dopo due gare difficili è un grande giorno anche perché ho confermato il mio futuro con questo grande team in MotoGP™”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.