Rugby Frascati Union 1949: mega festa per la cena di chiusura, Pillinini annuncia le prime novità

Chiusura col botto per il Rugby Frascati Union 1949 che qualche giorno fa si è ritrovato presso il centro sportivo della società “gemella” della Romanina per festeggiare la fine di una stagione molto positiva. Tantissime le persone che hanno risposto all’appello, oltre 320, numero che ha sorpreso in positivo gli organizzatori. «E’ stata la degna conclusione di una stagione molto soddisfacente e oltre le più rosee aspettative – ha detto il presidente Diego Pillinini – Con la serie C maschile abbiamo centrato l’obiettivo di partecipare alla poule promozione ottenendo un bel terzo posto finale e giocando nelle ultime gare con dieci ragazzi dell’Under 20 in organico. Stessa soddisfazione per la serie C2 che è scesa in campo durante la stagione sempre con 22 giocatori in lista. Grandi risultati sono arrivati dall’Under 18 che si è piazzata seconda nel girone di campionato e ha vissuto la bella esperienza del recente “Trofeo dei vini” a Rovato, inoltre sin d’ora registriamo un numero di tesserati in forte aumento rispetto al passato. Come per il primo XV, anche con questo gruppo cercheremo di toglierci soddisfazioni ancora maggiori nella prossima stagione. Da non dimenticare i concentramenti di mini rugby (Under 6, U8 e U10, ndr) ai quali abbiamo partecipato anche grazie alla collaborazione con le altre società gemellate del Praeneste e del Ciampino e in particolare il nostro primo anno di settore femminile con l’Under 16 che è stata capace di arrivare alle finali nazionali e la prima squadra che si è piazzata terza in Coppa Italia in un girone che ha compreso anche la Capitolina, poi vincitrice della manifestazione a livello nazionale». Molte sono le cose che bollono in pentola in vista dell’anno prossimo. «Sicuramente avremo un nuovo gruppo femminile Under 12, segno che crediamo molto al rugby “in rosa” – rimarca Pillinini – Poi tenteremo di allestire anche una formazione Under 14 maschile per un progetto che è in costante crescita». Ufficializzato anche l’organigramma per la nuova stagione: il presidente rimarrà Pillinini così come invariata la figura del dg che sarà ricoperta da Spagnoli, mentre il consiglio direttivo sarà composto da Canestri, Centioni, Di Domenico, Gori, Pillinini, Siclari, Spagnoli, Tanfani e Toccacieli. Per ciò che concerne lo staff tecnico, nel primo XV maschile gli allenatori saranno Caffaratti e Corona, preparatore atletico Coccia (che lavorerà anche su secondo XV e Under 18), dirigenti Belleggia, Canestri, Di Domenico, Grossi e Neri, video analista Toccacieli. Nel secondo XV allenatori Cordella e Soli, dirigenti Di Censo, Di Domenico, Roncaglia e Siclari, nell’Under 18 allenatore Girini, dirigenti Canestri, Grossi e Omiccioli. Nel femminile la Senior sarà affidata a Mariotti, l’Under 16 e l’U12 alla Tonna mentre il dirigente di tutti i gruppi rosa sarà Scisciani. Responsabili mini rugby e progetti scuole Ascantini, Girini e Paoletti, mentre i tecnici saranno Belleggia, Bocci, Cecchetto, Chioccioni, Ficoroni, Grossi, Canestri, Toccacieli, Velluti e Ponzo. Responsabile staff medico sarà il dottor Pilati, medico di campo la dottoressa Yameraj, specialista dell’alimentazione dottor Mazzucchelli, fisioterapisti Carpisassi, Rettagliati e Sansovini con la Fisiomed come struttura per le terapie. Infine Caffaratti e Gori cureranno l’area marketing e sponsor, Toccacieli l’ufficio stampa, lo stesso Caffaratti e Di Domenico l’organizzazione eventi e Brui, Ficoroni, Pasquini, Spalletta e Sorci saranno i responsabili del terzo tempo.

I video del giorno