“Jazz in vigna” secondo appuntamento con Mario Romano e la Qaurtieri Jazz Orchestrine

Le danze del gusto, musicale e culinario, si aprono alle 21.00 presso l’Azienda Vitivinicola della famiglia Iovino Tenuta “Il Gruccione” (Via San Gennaro Agnano 63) Pozzuoli.




AZIENDA VITIVINICOLA AGRITURISMO IL GRUCCIONE

Un’ oasi al centro dei Campi Flegrei con un superbo panorama sul Golfo di Pozzuoli.

L’Azienda Vitivinicola Agriturismo Il Gruccione gode di una ottima posizione geografica, favorita dagli apporti benefici del suolo vulcanico. Il clima mite e la brezza marina costante fanno sì che questa terra non abbia bisogno di concimazioni continue.Le vite Montespina fu coltivata fin da epoca pre-romana. La coltivazione risale ai primi insediamenti dei greci, che producevano vini apprezzati e famosi.

Oggi, l’Azienda Vitivinicola Iovino offre una gamma pregiata di vini DOP, tra cui Piedirosso del Campi Flegrei e la Falanghina dei Campi Flegrei prodotti dell’orto e frutta ottenuti con metodi tradizionali e una ristorazione con ricette tipiche napoletane nell’Agriturismo “Il Gruccione “, in cui esaltano sapori, profumi e aromi unici…

IL CONCERTO

A salire sul palco la Quartieri Jazz Orkestrine di Mario Romano con il loro nuovo album “Le 4 giornate di Napoli”. Ad accompagnare  la chitarra dell’artista dei Quartieri Spagnoli, saranno Alberto Santaniello alla chitarra classica (p.zza Carlo III), Luigi Esposito al piano (Forcella), Ciro Imperato al basso (S. M. Capuavetere) Emiliano Barrella alla batteria (Castelvolturno) ed Alessandro De Carolis ai flauti (Caserta).

Una vibrazione musicale resa ancora più intensa dalle suggestioni emotive amplificate dal panorama circostante, che ben si sposa con il preludio dell’estate.

“Intendiamo raccontare ancora una volta – sottolinea Mario Romano – quello che siamo, figli di Napoli che non si vogliono affatto abbattere, ma intendono continuare a lottare, di fronte al quotidiano clima di dissesto e mancanza di opportunità. La parola d’ordine è proprio resistere: da qui il titolo dell’album… Ne verremo fuori sicuramente, mettendo in campo coraggio e passione. E’ questo che anima questa nuova forma di resistenza: quella culturale”

LA FORMULA DELLA SERATA

La formula della serata nasce da un mix di comprovato successo caratterizzato da croccanti zeppoline di benvenuto in pastella, a seguire un primo piatto tipico della tradizione campana, che costituisce un ponte tra mare e monti: pasta e fagioli con le cozze. Ad  annaffiare il tutto calici di Falanghina e Piedirosso di produzione propria, e musica ad alto voltaggio emotivo, tra vecchi e nuovi successi per salutarci con il dolce della buonanotte…

Un connubio, volutamente a portata di tasca (15 euro tutto compreso), così come dev’essere la cultura, reso ancora più magico dagli splendidi panorami bucolici della tenuta Il Gruccione. 

Ampio parcheggio gratuito…

Per informazioni e prenotazioni, telefonare al 340.489.38.36 e/o mandare una mail a: quartierijazz@live.it
Promoter/Uff. Stampa Quartieri Jazz: Dott.ssa Carmen Cerchiaro
Mobile 340.489.38.36 e_mail: quartierijazz@live.it

Ecco qualche momento del Neapolitan Gipsy Jazz:

https://www.youtube.com/watch?v=ZZMnDNzSoyM (Lazzari Felici)

https://www.youtube.com/watch?v=rgLZqan66ek (Cammen)

https://www.youtube.com/watch?v=5YuVXRpdfJs (Mambo Italiano)

VIDEO UFFICIALE: https://www.youtube.com/watch?v=GY-XvVoOqvE

Il disco sarà in vendita a fine evento al prezzo di 10 €.

Stefano Manduzio
Informazioni su Stefano Manduzio 336 Articoli
Surfista, videomaker, speaker e ideatore di Radio Fregene. Tra strumenti musicali, una mano di cera sulla tavola, un rendering sul Mac per preparare un video la sua giornata sembrerebbe piena e caotica, ma che in realtà è gestita dai ritmi della terra.