Femminicidio, Regione Lazio e Salvamamme a sostegno della Valigia di Salvataggio

Il 15 giugno alle ore 12.00 presso la sede dell’Associazione Salvamamme (Via Bernardino Ramazzini 15 – all’interno di Croce Rossa Italiana) Nicola Zingaretti, presidente della  Regione Lazio, Barbara De Rossi, presidente onorario dell’Associazione Salvamamme e Grazia Passeri, presidente dell’Associazione Salvamamme, daranno nuovo impulso al progetto “Valigia di salvataggio”, patrocinato dal Ministero della Giustizia, e avviato in collaborazione con la Polizia di Stato con due protocolli operativi firmati con la Questura di Roma (insieme all’Associazione “Rete di Sicurezza Attiva”) e con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Rugby, con l’obiettivo di diffondere il progetto come modello da realizzare in Italia e in Europa. La Valigia e i suoi servizi sono dedicati alle donne in fuga vittime di violenza.




Porterà i saluti per la Croce Rossa Italiana Debora Diodati, presidente del Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale con cui l’Associazione condivide le attività assistenziali e tanti interventi in emergenza.

Interverranno anche Katia Pacelli, Direttore del Salvamamme e Gabriella Salvatore, criminologa e responsabile del progetto dell’Associazione, che illustreranno i risultati raggiunti e presenteranno il sito dedicato.

Verrà presentato il gruppo dirigente della Valigia, che darà corpo al progetto nazionale e che sarà  coordinato da Fabiana Amarante, Vice Questore della Polizia di Stato, e composto da Silvana Arduino, Stefania Valentini, Donatella Gimigliano, Barbara Santucci Rallo.

Presente anche il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, con Massimiliano Bizzozero, Assistente Capo.

Salvamamme ringrazia le tantissime aziende per il dono dei capi contenuti nelle valigie, ed in particolare Primadonna, che ha fatto si che in ogni valigia ci fossero scarpe nuove.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10156 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.