Rossi: “Domani proveremo qualche cosa di diverso, vedremo…”

Quello del GP di Catalogna è un sabato complicato per Valentino Rossi. Il portacolori Movistar Yamaha fatica più del previsto in una prova, a Montmeló, partita in modo non così brillante già nelle libere. Ma sono tutte le moto dei tre diapason a non tenere il passo delle rivali ed emblematica è la lotta tra le M1 satellite e quelle ufficiali in Q1. Tra la quinta fila di oggi e la gara, per Rossi c’è ancora il warm up dove si farà un ultimo tentativo per migliorare.




Valentino Rossi: “Avevamo alcune buone idee e per oggi mi aspettavo di essere più competitivo. È un po’ la situazione di Jerez, con poco grip in pista. Abbiamo sofferto molto questa condizione e la qualifica è andata male. Ho anche perso l’ingresso in Q2 per una sola posizione ed era dura risalire perché il mio ritmo non era così buono. Sarà una gara difficile, ma per tutti, con il calore del pomeriggio le gomme avranno ancora meno grip. Domani mattina proveremo qualche cosa di diverso e vedremo”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8692 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.