Inizia bene il GP di Catalunya per i piloti del Ducati Team sul circuito di Montmeló

E’ iniziato in modo positivo il weekend di gara sul circuito di Montmeló, dove domenica si disputerà il GP di Catalunya. Al termine della prima giornata di prove i due piloti del Ducati Team, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, si trovano infatti rispettivamente in seconda e in quarta posizione.
Questa mattina una leggera pioggia aveva praticamente vanificato il primo turno di prove, e solo verso la fine del turno i piloti erano riusciti a girare con le slick su pista asciutta. Andrea Dovizioso aveva chiuso le FP1 in terza posizione mentre Jorge Lorenzo aveva terminato la sessione al tredicesimo posto.
Nel pomeriggio le condizioni del tempo sono decisamente migliorate, con cielo sereno, sole e temperatura ambiente di 26°. Durante le FP2 entrambi i piloti Ducati hanno effettuato tre uscite dai box ed hanno fatto segnare i loro migliori crono verso la fine del turno, quando hanno montato le gomme morbide sulle loro Desmosedici GP 2017.
Jorge Lorenzo ha chiuso la giornata al secondo posto, con un crono di 1’44”700, mentre Andrea Dovizioso si è classificato al quarto posto con il tempo di 1’44”883.
Jorge Lorenzo (Ducati Team #99) – 1’44”700 (2°)
“E’ ancora presto per trarre delle conclusioni, però abbiamo incomiciato bene e siamo riusciti ad essere veloci con tutte le gomme che abbiamo provato, sia con la hard a inizio sessione che con la soft a fine turno. E’ molto difficile capire il passo che hanno gli altri piloti, ma in ogni caso noi dobbiamo ancora migliorare, soprattutto nel terzo settore dove la moto si muove molto di più che nei test e non riusciamo ancora ad essere molto veloci.”
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 1’44”883 (4°)
“Anche se abbiamo trovato la pista piuttosto rovinata e con molte buche, i test di quindici giorni fa ci hanno aiutato ad avere una buona base e oggi abbiamo ottenuto dei buoni tempi. Credo che più che sulla velocità dovremo lavorare sulla costanza perché il grip della gomma posteriore cala molto in fretta e sarà particolarmente importante il passo che riusciremo a tenere dopo alcuni giri. In ogni caso oggi siamo partiti bene e domani lavoreremo per cercare di migliorare il feeling sull’anteriore.”

loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8310 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.