Boccea: scoperta centrale di produzione di articoli contraffatti

È in corso una operazione in una villa sita in via Augusto Graziani, zona Boccea, dove il personale della Polizia di Roma Capitale ha colto stamane al lavoro almeno 10 persone extracomunitarie, intente nella produzione di articoli contraffatti destinati alla vendita abusiva nel territorio.
Gli agenti, appartenenti ai gruppi GSSU e SPE, sono arrivati al luogo a seguito di indagini:
sul luogo attrezzature per sartoria professionale, scarpe, borse e altri articoli con marchi famosi. Da una prima stima si quantificano gli articoli a decine di migliaia di pezzi. Identificate le persone presenti, le operazioni e le indagini sono tuttora in corso. “La nostra attività attenzionera’ oltre che il singolo venditore abusivo anche e soprattutto le centrali di produzione di merce contraffatta” afferma il Comandante Generale Diego Porta.