Aurelio, ruba la borsa ad un’anziana signora in chiesa e fugge: fermata una nomade

La chiesa era semivuota, quando una donna di 36 anni, con precedenti e di origini slave domiciliata nell’insediamento di via della Monachina, ha approfittato del momento di raccoglimento di un’anziana fedele 95enne per rubargli la borsa.




I fatti, che risalgono allo scorso pomeriggio, si sono svolti nella chiesa di San Pio V, nel quartiere Aurelio.

A dare l’allarme ai Carabinieri è stato un altro fedele che, entrato pochi minuti più tardi della ladra, ha notato la scena ed ha chiamato subito il “112”.

In pochi istanti è intervenuta una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che è riuscita a bloccare la donna mentre stava tentando di dileguarsi col malloppo, recuperando la borsa che è stata, poi, riconsegnata all’anziana vittima.

La nomade è stata trattenuta in caserma in attesa di essere giudicata con il rito direttissimo.