Moda all’ombra del Vesuvio, venerdì 26 maggio alle 20 a Villa Signorini

Presentata alla Camera di Commercio di Napoli la 16° edizione della manifestazione ‘Moda all’Ombra del Vesuvio – Premio Giovani talenti della Moda’, ideata da Annabella Esposito, Presidente dell’Associazione Piazza di Spagna e organizzata in collaborazione con Confartigianato Napoli, che ha indetto la prima edizione del ‘Premio Ulisse, per l’Arte e l’Ingegno’. Sfilata ed evento conclusivo, condotto dalla presentatrice Paola Mercurio e dal giornalista Gianni de Somma, venerdì 26 maggio ore 20.00, presso Villa Signorini, a Ercolano (NA). L’iniziativa vede il patrocinio istituzionale di Regione Campania, Camera di Commercio di Napoli e Comune di Ercolano e il sostegno di Artigiancassa, Gruppo BNP Paribas e dell’agenzia di viaggi Erima Flying.

Si rinnova l’appuntamento con ‘Moda all’Ombra del Vesuvio – Premio Giovani Talenti’, il concorso sartoriale rivolto agli allievi e ai diplomati degli Istituti d’Arte e alle Accademie di Moda. Nella splendida cornice di Villa Signorini le Scuole selezionate, provenienti da Campania, Abruzzo, Lazio e Puglia presenteranno capi d’Alta Moda ispirati agli stili di Capri e Positano per i più grandi e abiti in pelle con intarsi, per i più giovani. I migliori, selezionati da una giuria composta Alessio Visone, Angela Orabona, Anna Guarda, Consiglia Miggione, Enrico Inferrera, Ferdinando Borrelli, Giovanna Panico, Giuseppe Miranda, Lella Fuoco, Leonardo Lasala, Luigi Di Domenico, Maria Laurenza e Vincenzo Casapulla, vinceranno degli stage presso importanti Maison. «Questa è una manifestazione per offrire occasioni di confronto» dice Annabella Esposito vincitrice, insieme con Virginia Capuano di Che Follia, Annabella Esposito Presidente dell’Associazione Piazza di Spagna, Gennaro Illiano CEO della Install srl e Ernesto Taccogna amministratore della della Energy Total Capital della prima edizione del ‘Premio Ulisse, per l’Arte e l’Ingegno’ per meriti professionali e reali contributi al territorio, indetto quest’anno da Confartigianato Napoli. Soddisfatto il Presidente Enrico Inferrera: «lavorando insieme, dobbiamo creare le condizioni affinchè i nostri giovani restino nella nostra terra». L’edizione 2017 vede il sostegno di Artigiancassa Gruppo BNP Paribas, che ha ideato un piano di aiuto alle piccole e medie imprese e alle aziende in via di costituzione attraverso il microcredito fino a 25mila euro, come spiega il dott. Barbi: «sentiamo il dovere di aiutare i più deboli, assumendoci fino al 30% del rischio e la Campania è la regione con i risultati migliori». Tra gli sponsor anche l’agenzia di viaggi Erima Flying che ha lanciato una card esclusiva per i partecipanti: «se avete idee mettetevi in gioco, creiamo occupazione e non avremo più rivali» dice il titolare Leonardo Lasala, rivolgendosi ai ragazzi.

I video del giorno