Mobilità a idrogeno in Alto Adige: con Hyundai, superato il milione di chilometri a impatto zero

  • Hyundai gioca un ruolo chiave nello sviluppo della mobilità sostenibile in Europa e in Italia
  • Con il suo supporto, in Alto Adige sono stati più di un milione i chilometri percorsi a emissioni zero dal 2014 grazie all’attività dell’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano (IIT)
  • Presso l’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano (IIT) sono presenti 10 unità ix35 Fuel Cell dal 2014

Hyundai gioca un ruolo chiave nello sviluppo della mobilità a idrogeno in Europa e in Italia: attiva nel settore dal 1998, la casa automobilistica coreana è stata infatti il primo Costruttore al mondo a inaugurare la produzione in serie di veicoli a idrogeno ed “emissioni zero”, avviando la produzione di ix35 FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle) all’inizio del 2013.

Risultato di anni di studi e ricerche, ix35 Fuel Cell rappresenta la terza generazione di veicoli Hyundai a idrogeno. La vettura garantisce un’autonomia massima di quasi 600 km con un pieno di idrogeno, con emissioni limitate al solo vapore acqueo generato dalle celle combustibili – unito al vantaggio di poter effettuare un rifornimento in 3 minuti.

Le Hyundai ix35 Fuel Cell attualmente in circolazione a Bolzano, insieme a 5 autobus con cella a combustibile, hanno permesso di raggiungere l’importante traguardo di 1 milione di chilometri percorsi a emissioni zero in Alto Adige, a neanche tre anni dall’apertura del IIT e della stazione di rifornimento. Grazie all’utilizzo di idrogeno, prodotto esclusivamente da fonti energetiche rinnovabili, si è evitata l’emissione di oltre 1.000t di CO2.

Si tratta di un successo di notevole importanza per Hyundai, che conferma il proprio impegno nello sviluppo della mobilità sostenibile – traguardo che si inserisce nella strategia e-mobility di Hyundai, l’unica casa automobilistica al mondo ad offrire tutte e quattro le principali alimentazioni alternative: si affiancano infatti all’idrogeno, le versioni ibrido, elettrico e ibrido plug-in con la gamma IONIQ.

Ulteriore dimostrazione dell’impegno di Hyundai nello sviluppo di veicoli eco-friendly è il prototipo FE Concept, che offre un’autonomia di circa 800 chilometri: presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, FE Concept anticipa la prossima generazione di veicoli fuel cell e si inserisce nel progetto che vedrà arrivare altri 14 modelli a basso impatto ambientale firmati Hyundai entro il 2020 – l’arrivo del prossimo SUV a idrogeno è previsto nel 2018.

Oggi Hyundai ix35 Fuel Cell è distribuita in 13 paesi europei (17 nel mondo) e sono circa 500 le vetture a idrogeno che circolano attualmente sulle strade del Vecchio Continente – 10 delle quali si trovano a Bolzano.

I video del giorno