Regione Lazio, confermato l’interesse per la riapertura della ferrovia Civitavecchia-Capranica-Sutri-Orte

Continuano incessanti le iniziative che il Comitato per la Ferrovia Civitavecchia CapranicaSutri Orte assume,  per evidenziare quanto la linea ferroviaria sia determinante per lo sviluppo economico e il riequilibrio del territorio.




Soddisfacenti i colloqui avuti presso il Consiglio regionale del Lazio dalla delegazione del comitato.  Molti consiglieri di tutti gli schieramenti politici  hanno infatti confermato l’interesse e assicurato il loro appoggio affinché vengano prese iniziative che ne favoriscano la riapertura. Uomini politici che vanno ad aggiungersi nell’elenco dei consensi dei consiglieri regionali e deputati nazionali.

Un coro di consensi che tutti ritengono sia ormai da tramutare in atti concreti  e finanziamenti appositi.

Si è svolta poi la riunione convocata dal presidente della Commissione Trasporti on Enrico Panunzi, alla quale ha partecipato l’assessore ai trasporti della Regione on Michele Civita e i consiglieri Silvia Blasi, Daniele Fichera, Daniele Sabatini, dal Presidente dell’Osservatorio regionale Trasporti Andrea Ricci, dal presidente Tuscia in treno Gianluca Di Lauro, dal presidente del comitato Raimondo Chiricozzi, dai membri del comitato Dario Mazzalupi e Maurizio Mazzoni.

In questa il comitato ha fatto presente di aver appreso nel precedente incontro avuto con Fondazione FS che RFI  ha effettuato uno studio, per procedere alla riapertura a step , iniziando dalla tratta CapranicaSutri-Orte, provvista nella sua interezza di binari, con la stima dei costi sia per il servizio turistico che commerciale.

L’assessore Michele Civita e il Presidente della commissione Enrico Panunzi hanno in conclusione della stessa proposto una apposita riunione per i primi di giugno, che verrà convocata dall’assessore Michele Civita, con la partecipazione di Fondazione FS ,  RFI e del comitato per la riapertura della Ferrovia, per  prendere visione e possesso dello studio RFI e per  verificare le possibilità concrete per la riapertura.

I componenti del comitato per la riapertura della Ferrovia ritengono gli incontri avuti estremamente positivi. Per questo esprime grande soddisfazione e ringrazia l’ assessore, il presidente della commissione trasporti e tutti i consiglieri regionali .

 Raimondo Chiricozzi