Codacons, dati Istat: una vergogna per un paese civile e certificano il fallimento della politica italiana

I dati diffusi oggi dall’Istat che attestano l’aumento delle diseguaglianze tra classi sociali sono per il Codacons una vergogna per un paese civile e certificano il fallimento della politica italiana.
“Il Rapporto Annuale 2017 dell’Istat sembra la fotografia dell’Italia del Dopoguerra, e dimostra la tragedia economica che ha investito il paese negli ultimi anni – spiega il presidente Carlo Rienzi – Gli allarmi lanciati a più riprese dal Codacons si dimostrano più che mai corretti, così come la sordità della politica che non ha ascoltato le denunce dei cittadini. Chi è ricco continua ad arricchirsi e a mantenere la propria posizione di potere, mentre le classi meno abbienti diventano sempre più povere e il ceto medio addirittura scompare. In tale contesto i governi che si sono succeduti non hanno saputo né comprendere il problema, né adottare provvedimenti per aiutare le famiglie, e il quadro disegnato dall’Istat non è altro che il fallimento della politica italiana” – conclude Rienzi.

loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8375 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.