Raggi: “E’ finita la stagione di Parentopoli”

È finita la stagione di Parentopoli. Abbiamo voltato pagina da quel periodo buio e nella maniera più esemplificativa: l’Atac ha cacciato i dipendenti assunti in modo illegittimo ed illecito.

Le lettere di licenziamento di oggi segnano una nuova era per l’azienda del trasporto pubblico di Roma, un’era fatta di legalità e trasparenza dove si punta al merito e non alle assunzioni clientelari. Basta favori agli amici degli amici. Basta agli sprechi. Basta all’opacità del passato.

Noi stiamo rilanciando l’Atac con azioni concrete e vogliamo ridarle dignità. Chi ha governato prima di noi l’ha abbandonata, maltrattata, abusata. Noi invertiamo la rotta: la stiamo risanando per rilanciarla. Perché l’Atac, lo dico ancora una volta, è dei cittadini. Appartiene ai romani. E loro non si meritano più altri schiaffi come quello di Parentopoli.

loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8312 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.