Natale di Roma, riapre al pubblico il Roseto Comunale

Pinuccia Montanari, il nuovo assessore all'ambiente del Comune di Roma, nominata il 19 dicembre 2016, in un frame da un video su YouTube. Succede a Paola Muraro, costretta alle dimissioni perchè indagata per reati ambientali in un'inchiesta della Procura di Roma. ANSA / WEB - YOUTUBE

“Un Natale di Roma speciale tra le oltre mille varietà di rose botaniche, antiche e moderne provenienti da tutto il mondo. Da domani, 21 aprile, riapre al pubblico il Roseto comunale, lo splendido spazio ai piedi dell’Aventino. L’ingresso è libero e le visite guidate al seguito dei tecnici del Roseto sono gratuite”, annuncia Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

Fino al 18 giugno, tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30, comprese le domeniche e i festivi, si potrà ammirare una delle più prestigiose collezioni botaniche di rose, che permette di ripercorrere la storia e l’evoluzione della rosa dall’antichità ai giorni nostri.

“Voglio anche ricordare che il Roseto ospiterà sabato 20 maggio – unico giorno di chiusura al pubblico – il “Premio Roma”, organizzato dall’assessorato alla Sostenibilità Ambientale, prestigioso concorso internazionale per nuove varietà di rose ottenute da ibridatori stranieri e italiani. Dal 21 maggio al 18 giugno anche l’area concorso verrà aperta al pubblico”, conclude Montanari.

Al Roseto di Roma è stato assegnato quest’anno il premio “I giorni delle rose – Roseti d’Italia”. L’iniziativa rientra nell’ambito de “I giorni delle rose”, la kermesse floreale dedicata alla regina dei fiori, organizzata dai Garden Club di Perugia e Terni, in collaborazione con la Provincia di Perugia, nella consueta cornice di Villa Fidelia a Spello dove il 3 giugno avverrà la cerimonia di premiazione.

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9563 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.