Roma, la polizia locale arresta un venditore abusivo con mandato di cattura

Nel corso dei controlli sul commercio abusivo in zona Portuense la Polizia Locale, GSSU ( Gruppo Sociale Sicurezza Urbana) e SPE ( Sicurezza Pubblica Emergenziale), congiuntamente al Gruppo territoriale, ha fermato un venditore di merce contraffatta di nazionalità marocchina sul quale pendeva un mandato di cattura per reati specifici. E’ accaduto ieri pomeriggio in via di Casetta Mattei. L’abusivo ha cercato di allontanarsi alla vista degli agenti, ma è stato prontamente bloccato e condotto per l’identificazione al centro di fotosegnalamento di Via Patini. Tradotto nel carcere di Rebibbia, dovrà scontare la pena per il reato di contraffazione.

loading...
loading...