Roma, rapinatore seriale di farmacia fermato dai militari dell’esercito

In fuga dopo due rapine in pochi minuti. Romano, 46 anni – travisato e armato di coltello – l’uomo aveva portato a termine due “colpi” in danno di farmacie, la prima in via Boccea e la seconda in Baldo degli Ubaldi.




La vicenda, conclusasi con l’arresto del malvivente, si è svolta nell’arco di 20 minuti quando dopo la prima rapina, la farmacista ha avvisato le forze dell’ordine; sul posto sono giunti gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti della Questura.

Mentre la vittima stava descrivendo il rapinatore, ai poliziotti è giunta via radio la segnalazione di un altro evento criminoso, in una seconda farmacia poco distante.

Immediata la “battuta” nella zona da parte degli agenti, i quali si sono indirizzati verso la fermata Metro nelle vicinanze, in quanto il secondo farmacista rapinato aveva visto fuggire il malvivente in quella direzione.

Superate le scale della fermata metro, i poliziotti hanno visto i militari dell’esercito che stavano identificando una persona sospetta; si trattava proprio dell’uomo autore delle due rapine.

L. A., queste le sue iniziali – già presente nelle banche dati delle forze di polizia – è stato trovato in possesso del coltello utilizzato per minacciare i due farmacisti, oltre alle 700 euro provento delle due rapine.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10141 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.