Pallanuoto, 3T Frascati Sporting Village, Piccioni e la sua Under 17: “Contento del gruppo”

Una gara senza storia. L’Under 17 del settore pallanuoto del 3T Frascati Sporting Village ha superato con un netto 14-3 il Frosinone nel match giocato in casa domenica scorsa. I ragazzi di coach Federico Piccioni hanno interpretato in maniera perfetta la gara come conferma lo stesso allenatore. «In questo campionato c’è un equilibrio costante e dunque vincere le gare con uno scarto di questo tipo non è mai semplice ed è sintomo di un’ottima prestazione. Abbiamo cominciato con un doppio vantaggio nel primo quarto e poi nei successivi tre abbiamo ripetuto il risultato di 4-1 arrivando alla netta affermazione finale». Il cammino dell’Under 17 ha visto finora due vittorie e due sconfitte, ma la squadra ha dato sicuramente dimostrazione di essere cresciuta rispetto alle prime fasi di stagione. «I ragazzi si stanno adattando al campionato nazionale, sono contento dell’atteggiamento del gruppo – spiega Piccioni – Tra l’altro a giro stiamo facendo andare alcuni elementi ad allenarsi con la nostra serie C maschile e questo indubbiamente agevola la loro crescita tecnica e caratteriale». Anche se a livello di risultati c’è stato qualche piccolo passo falso, l’Under 17 di Piccioni non è fuori da tutti i giochi. «Per passare alla fase finale dovremmo riuscire ad arrivare al primo posto: in questo momento il discorso non è semplice, ma nemmeno impossibile. Vediamo cosa accadrà nelle prossime partite». L’Under 17 (che di fatto compone al 99% anche la rosa dell’Under 20 del 3T Frascati Sporting Village) tornerà in vasca il prossimo 26 febbraio per l’ultima sfida d’andata contro l’Antares Latina. «Una partita sulla carta abbordabile, ma bisogna giocare tutte le partite con la massima determinazione perché nulla è scontato in questo tipo di categoria». Ed è proprio l’aspetto psichico quello su cui questo gruppo deve lavorare di più secondo Piccioni. «La differenza in questo torneo la fanno spesso i dettagli, quindi basta un leggero calo di concentrazione in un singolo incontro e la partita può “scappare via”».

I video del giorno