Futsal, Serie B, Todis Lido di Ostia, Gastaldi: “Peccato per la Coppa, ci tenevamo tantissimo”

L’ultima (e unica) sconfitta stagionale risaliva all’1 ottobre 2016, giorno della prima di campionato con il Marigliano. Il Todis Lido di Ostia Futsal è tornato ad assaporare il sapore amaro della sconfitta ieri sera, in occasione dell’ottavo di finale di Coppa Italia, vale a dire il match che avrebbe potuto fargli conquistare la seconda Final Eight di categoria consecutiva. E’ stata la Brillante Torrino a imporsi al PalaDiFiore per 3-2 rendendo vano il tentativo di rimonta finale dei lidensi. «Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più – dice uno dei due presidenti del team lidense, Paolo Gastaldi – In questo genere di partite contano le motivazioni che spesso possono essere più forti delle assenze. Questa gara mi aveva trasmesso sensazioni non positive nelle ultime ore per tutta una serie di motivi, uno dei quali era sicuramente la nostra precedente doppia vittoria in campionato tra andata e ritorno. D’altronde l’anno scorso in Coppa eliminammo la Capitolina che invece ci aveva battuto due volte nella stagione regolare». La Capitolina, comunque, si consolò alla grande riuscendo a trionfare in campionato, obiettivo che è sempre stato comunque prioritario per il Todis Lido di Ostia Futsal. «Questo è vero, ma voglio smentire tutti coloro che hanno detto nei giorni scorsi che la Coppa non ci interessava: la società, invece, ci teneva tantissimo anche a questa manifestazione, volevamo partecipare ad un’altra Final Eight e questa eliminazione ci amareggia – rimarca Gastaldi – Comunque faccio un sincero in bocca al lupo alla Brillante Torrino per le finali, a noi non resta che guardare avanti». E per la squadra lidense, in effetti, non c’è tempo di pensare al passato visto che sabato si giocherà un’altra super partita sul campo del Pratola secondo in classifica. «Mi aspetto, anzi pretendo una reazione forte da parte della squadra – dice Gastaldi – Dobbiamo dare un segnale importante a tutte le nostre concorrenti, ora abbiamo da onorare il solo campionato e bisognerà farlo al meglio».

loading...