Frosinone, Violenza di genere: l’iniziativa con le scuole

In occasione della giornata mondiale contro la violenza, “One billion rising”, martedì 14 febbraio il Comune di Frosinone, tramite l’assessorato alla pubblica istruzione  di Ombretta Ceccarelli, e il Centro “Nuove opportunità a sostegno vittime di violenza”, hanno organizzato un incontro all’Auditorium “Paolino Colapietro” di Frosinone con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Frosinone 4 “Campo Coni” e dell’Istituto di istruzione superiore “Bragaglia”, con la partecipazione del compositore Donato Rivieccio, per riflettere su questa emergenza sociale. “Una giornata molto speciale – ha riferito l’assessore Ceccarelli – perché è necessario diffondere la cultura del rispetto verso l’altro, della diversità e l’educazione ai sentimenti fin dai banchi di scuola. Informazione e condivisione sono due strumenti per il vero cambiamento ed è per questo che l’educazione ai sentimenti dovrebbe diventare materia di studio ed essere inserita in una programmazione interdisciplinare già dalla scuole elementari. L’uguaglianza ed il rispetto sono, infatti, elementi cardine sui quali indiscutibilmente deve basarsi la società civile”.
Presente all’iniziativa, anche quest’anno, l’Auser del Frusinate.

Informazioni su Samantha Lombardi 4405 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it