Anguillara, piano opere pubbliche 2017, Manciuria: “Sicurezza scuole e viabilità non pervenute”

“Sette mesi per calare la maschera sulle vane promesse elettorali garantite dalla diversamente amministrazione Anselmo: dapprima il fallimento del progetto periferie per Ponton dell’Elce inserito nell’area metropolitana, poi la mancata revoca della variante al Prgc con motivazioni degne del noto romanzo manzoniano, quindi la violazione sulle norme che regolano la trasparenza con la recente frettolosa pubblicazione dei curricula. Ultimo, la totale mancanza di progettualità per l’anno 2017 su due punti fondanti del programma cinque stelle quali la manutenzione straordinaria delle scuole e della viabilità”.

Commenta così il Presidente di AnguillaraSvolta Sergio Manciuria, il Piano delle Opere Pubbliche pubblicato lo scorso 31 gennaio, all’indomani della presentazione delle osservazioni da parte dell’associazione che rappresenta.

“Non è bastato – rileva l’esponente sabatino –  sottrarre risorse per la verifica della vulnerabilità sismica dei plessi scolastici a vantaggio dell’accatastamento, come se quest’ultimo da solo possa garantire tout court la sicurezza dei bambini e l’agibilità degli edifici dopo le recenti scosse sismiche e la conseguente evacuazione dei nostri figli dalle classi sollecitate dal terremoto. Perseverare con algoritmi – che vedremo inseriti del bilancio previsionale – per giustificare che neanche un euro sarà speso per la sicurezza straordinaria dei plessi di Via Verdi e Maria Felice e per le disastrate strade comunali  peggiorate, lascia sbalorditi”.

“Riteniamo – continua Manciuria – che la critica costruttiva possa essere utile a chi governa la città, solamente se si ha l’umiltà di voler imparare e soprattutto riconoscere i propri limiti per il bene comune. Al posto delle vili offese sul web noi indichiamo delle soluzioni senza se e senza ma, suggerendo di attingere a risorse concrete reperibili dalle alienazioni della Zona 167 Le Fontane e dallo snellimento per il rilascio dei condoni edilizi da parte della Soc.tà Sogeea SpA, provvedimenti entrambi a portata di mano ma inspiegabilmente fermi per le incapacità amministrative che si sono succedute. Ai cittadini – conclude il presidente –  nell’immediato non interessano come priorità progetti faraonici di privati come la manutenzione della pubblica illuminazione, tra l’altro da attuarsi in cinque anni,  bensì interventi meno pretenziosi ma necessari a tutelare la propria incolumità e quella dei propri figli ”.

 

loading...
Informazioni su Ruggero Terlizzi 3138 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it