Frascati Scherma: Miele vince tra i paralimpici a Busto, Garozzo secondo a squadre in Cdm

Il Frascati Scherma si è messo alle spalle un altro fine settimana ricco di appuntamenti. A Busto Arsizio si è tenuta la seconda prova nazionale paralimpica e gli atleti tuscolani sono stati protagonisti: Pietro Miele è riuscito a vincere nella categoria A della sciabola, ottenendo anche il terzo posto nella medesima categoria del fioretto. Doppio secondo posto per Gianmarco Paolucci capace di arrivare (quasi) fino in fondo nella categoria B del fioretto e della sciabola. Da ricordare anche il terzo posto di Cristian Ceracchi nella categoria B del fioretto.
A Bonn (Germania) si è tenuta invece una prova di Coppa del Mondo Assoluti di fioretto: nella gara individuale non ha brillato il talento di Daniele Garozzo, fermatosi al 33esimo posto ed eliminato dallo statunitense Itkin. Il campione olimpico, però, si è riscattato assieme ai suoi compagni di Nazionale nella prova a squadre dove l’Italia è arrivata fino all’ultimo assalto, cedendo per 45-34 nella finale con la Francia e ottenendo un secondo posto di tutto rispetto.
Altri appuntamenti internazionali non hanno regalato al Frascati Scherma le soddisfazioni attese: nelle prove di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola tenutesi a Segovia (per le ragazze) e Dourdan (per i ragazzi), la Crovarini, la Lucarini e la Ermacora e Riccardi, Palumbo e Ramunno non hanno ottenuto risultati eclatanti e allo stesso modo non sono arrivati sussulti di rilievo nemmeno dalla prova del circuito europeo Under 23 di spada tenutasi sempre a Busto Arsizio e alla quale hanno partecipato Di Maria, Meuti e Iacoangeli.
Tanti buoni riscontri, invece, sono arrivati dalle prove Gpg (Under 14) in programma tra Roma e Orvieto. Nella capitale si è tenuta una prova nazionale a squadre dedicata alla sciabola: il miglior risultato è arrivato dalla categoria Bambine/Giovanissime con Giulia Chignoli, Chiara Luciani e Sofia Oggiano che si sono piazzate al secondo posto. Nella stessa competizione quinta la squadra composta da Furfaro, Giammarioli e Porzio. Tra le Ragazze/Allieve secondo posto anche per il team formato da Francesca Burli, Amelia Giovannelli e Giulia Nobiloni, mentre nella stessa gara si sono piazzate all’11esimo posto Faiella, Lucarini e Montedoro. Bel quarto posto tra i Ragazzi/Allievi per Tocci, Veccia, Pisciarelli e Giovanni Roussier, decimi Consoli, Di Lorenzo, Munforti e Fanfani, 28esimi Guglielmi, Ridolfi e Vinci. Infine tra i Maschietti/Giovanissimi nono posto per Castilletti, Tomassetti, Dal Bianco e Simeone, 16esimi Panci, Reale e Andrea Roussier. A Orvieto, infine, nel trofeo Pegaso sono arrivate in “finale” Ludovica Nicastro (sesta) e Anastasia De Luca (settima).

I video del giorno