28 febbraio 2017

Scopriamo il Desmo Neapolis

Nato l’anno scorso dalla voglia di alcuni ducatisti partenopei di entrare a far parte del mondo degli Desmo Owners Club, il Desmo Neapolis si è subito messo in evidenza per la vivacità dei soci e per le attività svolte.

Un nuovo punto desmodromico all’ombra del Vesuvio: “L’obiettivo principale – spiega il co-fondatore Andrea Esposito è riunire i ducatisti dell’area napoletana. Gli amanti della Ducati dalle nostre parti sono molti, ma mancava un riferimento centrale. Così, grazie all’impulso di altri cuori desmodromici, è nato il Desmo Neapolis. Ogni settimana ci incontriamo per un aperitivo o per un’uscita, in modo da condividere in sella alle nostre Ducati la voglia desmodromica. In questi incontri decidiamo anche l’organizzazione o la partecipazione ad eventi. In sostanza il desmo per noi è un segno distintivo perché chi acquista una Ducati non si accontenta di avere un mezzo che risolva le esigenze di mobilità; cerca determinate emozioni, ricerca un complesso di emozioni che solo lei può offrire”.

Il 2017 sarà un anno ricco di appuntamenti: “Sono – svela Esposito – previsti diversi giri per le strade delle località più affascinanti della Campania e non solo. Siamo rimasti colpiti dal dramma che vive la popolazione del Centro Italia, ed abbiamo voglia di recarci più volte in Abruzzo ed in Basilicata per esprimere la nostra solidarietà. Ci piacerebbe allargare la nostra famiglia e per farlo ci saranno eventi per unire il popolo roso della nostra città”.

Tanta passione, tanto divertimento ma soprattutto tanta sicurezza: “Il Desmo Neapolis – dice – è impegnato nella divulgazione della cultura del rispetto della sicurezza attiva e passiva in moto. Cerchiamo di far capire che in sella non bisogna comportarsi in modo da rappresentare un pericolo per se stessi e per gli altri. Fondamentale, poi, è l’utilizzo di abbigliamento tecnico adeguato. Far parte del nostro collettivo significa anche condividere questi valori e ci piacerebbe che le istituzioni fossero più sensibili verso queste tematiche”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 6850 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.