Assessore Clemente: domani nella casa della cultura a Pianura la presentazione del corso di lingua napoletana

Domani, sabato 11 febbraio alle ore 11.00 presso la Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura l’Assessore ai Giovani, Alessandra Clemente, presenterà il corso di lingua e cultura napoletana, “Napule che r’è?” curato da Massimiliano Verde, Presidente dell’Accademia Napoletana, organismo scientifico dell’associazione Notre Napule ‘a Visionaire. L’evento avrà un’eco internazionale grazie alle relazioni che l’Associazione ha saputo costruire con le comunità campane nei diversi continenti. Il progetto ha come scopo la sensibilizzazione soprattutto delle nuove generazioni alla lingua, storia e cultura del territorio napoletano e campano. Il corso di lingua napoletana, realizzato con il metodo di apprendimento della lingua napoletana sperimentato dal Presidente Verde seguendo le indicazioni previste dal QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) consentirà di ricevere competenze relative alla grammatica, comprensione, ortografia della lingua napoletana, storia e cultura del territorio campano. Tale corso terminerà con la produzione di un certificato di competenza linguistica di livello A e B secondo il Quadro di riferimento europeo. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Napoli, sarà l’occasione per riscoprire il patrimonio linguistico e letterario di Napoli, un momento fondamentale per riacquistare la “mammoria” (in napoletano, memoria) sul proprio passato trimillenario di napoletani e riconquistare sempre più conoscenza e rispetto dovuti al nostro territorio, alla storia ed alle eccellenze napoletane e campane, tutto ciò specie a vantaggio appunto dei giovani e giovanissimi, per contribuire ad un loro sviluppo autonomo, democratico e consapevole. Alla Conferenza di presentazione parteciperà anche Flavia Sorrentino.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 7185 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.