Incidente centrale nucleare in Francia

“L’esplosione non ha provocato feriti gravi ma ha rilanciato il dibattito sulla sicurezza delle installazioni nucleari”: così in apertura della sua edizione online ‘Ouest France’, quotidiano con una presenza forte in Bassa Normandia, la regione della centrale di Flamanville. Il giornale conferma che l’incidente ha causato l’intossicazione di cinque persone e sottolinea poi che le cause della deflagrazione restano da accertare. L’incidente è avvenuto attorno alle 11 in una centrale nucleare di Electricité de France (Edf), la prima società produttrice e fornitrice di energia nel Paese. Secondo Edf, l’incendio è cominciato alle 8.40, nell’impianto del reattore 1 in una zona “non nucleare”. Il reattore sarebbe stato spento per precauzione. La società ha aggiunto che l’incendio è stato portato presto sotto controllo, che non ci sono state vittime e che non esistono rischi di contaminazione ambientale. La prefettura ha poi dichiarato “conclusa” l’emergenza.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 7201 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.