22 febbraio 2017

Formia, sport e integrazione,oggi “Special day” fa tappa in città

“E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”. La celebre frase di Albert Einstein è il nucleo da cui prende vita “Special Day – Lo sport incontra la scuola”, il progetto regionale che mira a sensibilizzare le nuove generazioni sul valore dello sport come strumento di inclusione per le persone diversamente abili. La quinta tappa del tour regionale si terrà domani 8 febbraio a Formia, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli”, con inizio alle ore 10.

Prenderanno parte all’evento centinaia di studenti delle scuole della città ma anche società e associazioni sportive cui verrà trasmesso un messaggio essenziale: abbattere pregiudizi e barriere è possibile attraverso il linguaggio universale dello sport, strumento di sviluppo delle capacità fisiche e psichiche ed elemento di crescita sociale e umana. Anche con l’ausilio di splendidi filmati, atleti disabili racconteranno agli studenti le loro straordinarie esperienze di vita e di sport. Alle loro voci si accompagnerà la testimonianza di campioni d’eccezione, tra cui il direttore generale del centro Coni di Formia, Davide Tizzano, due volte campione olimpico ed ex presidente federale regionale del canottaggio.

L’Amministrazione di Formia ha sostenuto e patrocinato l’appuntamento. Il Comune sarà rappresentato dal Sindaco Sandro Bartolomeo e dall’Assessora alla Scuola Maria Rita Manzo. Con loro il delegato provinciale del Coni Fabrizio Melegari, il maestro di sport Marcello Zanda, supervisori del Coni Lazio e Riccardo Balestrieri, campione di Special Olympics. Sarà presente anche una rappresentanza di atleti e tecnici di Special Olympics, con il direttore provinciale Giovanni Di Giorgi che presenterà il progetto e condurrà per mano il pubblico nello straordinario mondo dello sport “speciale”.

“Special Day” è promosso e realizzato dalla “D.F.G. Sport” con il patrocinio del Coni e del Comune di Formia e il contributo di un gruppo nutrito di sponsor privati. Nelle precedenti tappe l’evento ha toccato le città di Sabaudia, Palombara Sabina, Latina e Terracina.

About Giovanni Soldato 3146 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.