Frosinone, arrestato 29enne bosniaco dalla Polizia

 

Nella nottata di ieri, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, nel corso di un posto di  controllo istituito nei pressi del casello di Frosinone, ferma un’utilitaria  con cinque persone a bordo, tre uomini e due donne, di nazionalità bosniaca.

Conducente e passeggeri  avevano a loro carico diversi precedenti per reati contro il patrimonio, nello specifico il  furto in abitazione.

Al controllo dei documenti,  uno dei cinque fornisce “false generalità” agli agenti che, in seguito ad accertamenti, riescono comunque a risalire alla vera identità dell’uomo, che risulta  ricercato per dover scontare una pena di due anni e mezzo di reclusione per furto in abitazione.

Il cittadino bosniaco, di 29 anni, viene quindi tratto in arresto e condotto presso il carcere di Frosinone.

Proseguono le indagini  per  accertare il motivo della presenza dei cinque soggetti nel capoluogo ciociaro.

 

Informazioni su Samantha Lombardi 4468 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it