I Rotary per il turismo accessibile

I Rotary scendono in campo per la promozione dell’accessibilità, intesa come abbattimento di barriere architettoniche, culturali e sensoriali, e lo fanno presentando il progetto “Turismo accessibile” all’Hotel Excelsior di Napoli.

 

Ad introdurre i punti cardine di tale progetto ci ha pensato Maria Ferrara, Professore di Organizzazione delle Aziende Turistiche dell’Università Parthenope di Napoli e Presidente del Rotary Club Napoli Ovest Rotary capofila del progetto e coordinatore del Gruppo Partenopeo del Distretto 2100; Antonio Ascione, Presidente e Fondatore della SMSengeenering e Segretario del Rotary Club Napoli; l’architetto Vera Gallo e l’architetto Elisabetta Varriale del Rotary Club Napoli Ovest. All’incontro sono intervenuti anche Corrado Matera, Assessore al Turismo Regione Campania; Nino Daniele, Assessore al Turismo Comune di Napoli; Francesco de Giovanni di Santa Severina, Presidente della I Municipalità Chiaia-San Ferdinando-Posillipo; Antonio Pascale, Quality Manager di GESAC, società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Napoli; Antonio Izzo, Presidente Federalberghi Napoli; Mario Mirabile, Presidente provinciale UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti; Luigi Montanaro, Presidente Associazione SuperAbile Onlus Aderente alla Federhand-FISH. Conclusioni a cura di Stefano Cola, Presidente Fondazione Turismo Accessibile.

 

«Promuovere l’accessibilità – così la professoressa Ferrara – è condizione indispensabile per consentire la fruizione di spazi, beni e servizi da parte di  tutte  le  persone,  indipendentemente  dalle  condizioni personali,  sociali,  economiche  e  di  qualsiasi  altra  natura  che  possano  limitare  tale fruizione». Tra gli obiettivi primari di tale progetto ci sarà la promozione del tema del turismo accessibile attraverso conferenze, convegni, seminari; lo sviluppo di un portale dedicato all’accessibilità di strutture, servizi ed eventi; l’intervento architettonico su un nodo cruciale dei percorsi turistici per l’accessibilità; la realizzazione di mini-guide/mappe con indicazione delle diverse tipologie e gradi di accessibilità di percorsi turistici di particolare rilievo. Il progetto beneficia della Sovvenzione Distrettuale Rotary Foundation 2016-17 in collaborazione con Fondazione Turismo Accessibile e Fondazione Arti Napoli.

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9342 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.