8 dicembre 2016

Festival del Cinema di Roma: Talento ed eleganza sul red carpet per l’attrice Denise Capezza

 

Sabato scorso 15 ottobre 2016, alle ore 22:00, in collaborazione con il Festival del Cinema di Roma, nella sezione “Alice nella città” all’interno della programmazione Kino Panorama, al Cinema Admiral è stato presentato il cortometraggio “Radice di 9”,  per la regia di Daniele Barbiero e prodotto dalla “Maestro Production”, con l’attrice napoletana Denise Capezza, che ha saputo farsi apprezzare oltre che per il talento anche per l’elegante abito rosso fuoco.

Dopo aver conquistato il pubblico e la critica con “Gomorra 2-La serie”, Denise Capezza si confronta con il genere della commedia grazie all’interpretazione in “Radice di 9”: un’opera della durata di 20 minuti circa, ambientata a Roma, in una location magica che ricorda i colori e l’atmosfera de “La grande bellezza” di Sorrentino, con una sceneggiatura brillante alla “Perfetti sconosciuti” di Genovese. Non si erano mai visti così tanti talenti under trenta in un unico cast: Matilde Gioli, Matilda De Angelis, Denise Capezza, Guglielmo Poggi, Stefano Patti, Germano Gentile, Teresa Romagnoli e l’outsider Francesco Montanari che di anni ne ha trentadue ma che è il capitano di questa squadra di attori davvero top players per usare un termine calcistico. Come indica il titolo, la radice quadrata è una operazione matematica che potrebbe svelare il senso del film ma noi non vogliamo farlo e vi invitiamo a seguire il percorso di questa opera già presentata con successo a CortoLovere e prodotta con indubbio coraggio da MAESTRO Production in collaborazione con PRIMUS Pictures.

Prima della proiezione il patron Massimo Galimberti ha salutato il pubblico insieme al cast quasi al completo, al regista e al produttore Antonio Giampaolo. Quest’ultimo ha ricordato come sia importante “Restituire dignità a chi investe nei cortometraggi di genere come si fa nel resto del mondo, dove si considerano – seppur brevi – veri e propri film. Questo film quindi è un punto di partenza per sviluppare un progetto più ampio dove lo sforzo produttivo è stato ripagato dall’entusiasmo di un cast importante che ha già sposato l’idea di realizzare un lungometraggio. Se i cortometraggi solitamente sono visti come esercizi di stile, per la MAESTRO Production Radice di 9 è stato un esercizio di produzione per metterci alla prova con un cast tecnico e artistico di altissimo livello”.

Occhi verdi, sorriso sincero e tanta eleganza. L’attrice partenopea entra anche questa volta nella sua parte, quella di “Simona”: una ragazza campana affettuosa ed esuberante, che usa il suo modo di fare estroverso per nascondere i suoi reali sentimenti. E’ una passionale, ha tanta voglia di vivere ma non riesce a comunicare quel “peso” che si porta dentro. A volte, può decidere anche di scendere a compromessi pur di poter assaggiare un briciolo d’amore. E’ forse l’unico personaggio in cui possiamo scorgere della speranza.

Di recente Denise Capezza ha preso parte ad un nuovo progetto con un importante regista italiano e con un cast internazionale, pertanto la rivedremo molto presto sui nostri schermi.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.