3 dicembre 2016

Annuncio shock: Germania, bambina di pochi giorni messa in vendita per 5.000 euro su eBay

L’annuncio shock riguarda una bambina di appena 40 giorni venduta via Internet per un pugno di euro, cinquemila a quanto pare. A postarlo è stata una coppia di richiedenti asilo, residente a Duisburg a nord della Germania. Una storia ignobile, neanche la prima del genere che è stata scoperta martedì dalla polizia su un annuncio su eBay che è saltato agli occhi degli inquirenti dopo che alcuni utenti del sito lo hanno denunciato. La bambina da 40 giorni che si chiama Maria, è stata affidato ai servizi sociali. Ora la coppia rischia una condanna per traffico di esseri umani.. Per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, un’altra storia senza dubbio al limite del reale, il cui unico lato positivo sembra essere l’assenza di un epilogo ancor più triste. Simili fatti dovrebbero farci riflettere perché la povertà può portare anche ad un annuncio tanto assurdo da rischiare di passare inosservato.

Giovanni D’AGATA