9 dicembre 2016

Roma, impianti sportivi, Diario: “Canoni e mutui, mancano 8,4 milioni”

I canoni annuali per la concessione degli impianti sportivi comunali ammontano potenzialmente a 1.179.647,04 euro. La maggior parte dei concessionari (il 65%) è in regola con i pagamenti, le somme mancanti ammontano però a 4.417.632,67 euro.

In aggiunta ci sono i mutui per la realizzazione di nuovi impianti e garantiti dal comune: su un totale di 19.912.726,94 euro, i mancati pagamenti sono già costati a Roma Capitale 4.003.931,99 euro. E non è ancora finita.

La Commissione si farà carico della rinegoziazione dei mutui, i cui tassi sono in alcuni casi ai limiti dell’usura, e di una verifica della redditività degli impianti: a volte, infatti, il problema è a monte, ovvero nella non redditività della gestione e, quindi, nella non sostenibilità del finanziamento delle somme corrispondenti.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.