7 dicembre 2016

Iolanda Santillo racconta l’avventura della Honda Palace Napoli

L’Honda Palace Napoli rappresenta nel cuore del Vomero il nuovo punto di riferimento degli appassionati del marchio giapponese. Dal nuovo all’usato, lo store Honda offre le giuste risposte alle richieste di mobilità urbana: “Il progetto – spiega la saleswoman Iolanda SantilloHPN nasce per offrire un’assistenza completa ai motociclisti napoletani in uno dei quartieri più belli della città. Attraverso le offerte del nuovo e dell’usato, da noi è possibile trovare l’assistenza tecnica adeguata nonché la possibilità di scegliere tra ricambi originali e accessoristica di qualità”.

Honda a Napoli non è solo scooter: “Grazie – dice Iolanda – all’elevato contenuto tecnologico abbinato ad un design moderno ed elegante, la serie SH è molto richiesta; a renderla più invitante, poi, c’è un offerta strepitosa che riguarda la possibilità di finanziare interamente l’acquisto. Anche le moto, però, sono al centro dei sogni dei centauri partenopei. Certo l’Africa Twin rappresenta oggi la prima scelta per chi si avvicina al marchio Honda, ma modelli come la CB 500 X e la CB 500 F, grazie alla possibilità di essere guidati con la patente A2, sono molto richiesti. L’Integra e la NCX 750 sono, poi, molto ambiti per chi vuol vincere le insidie del traffico cittadino ed avere al tempo stesso un veicolo che condensi le qualità ed il piacere di guida tipiche di una moto”.

Le due ruote sono sempre di più coniugate al femminile e all’Honda Palace Napoli, grazie alla passione e professionalità di Iolanda Santillo, le loro esigenze possono essere soddisfatte al meglio: “Sono – svela la Santillo – sempre di più le donne che non vivono la moto solo come passeggere. La gamma Honda è così vasta che al suo interno è possibile trovare il giusto veicolo anche per le rappresentanti del gentil sesso. La nostra sede è in Via Giotto 60/62, vi aspettiamo!”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.