3 dicembre 2016

Davies imbattibile a Jerez

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) ha vinto Gara2 a Jerez in una maniera simile a quella del sabato, vincendo anche il premio del Pirelli Best Lap Award. Il gallese ha siglato la sua quarta doppietta stagionale nel sud della Spagna, con quasi sei secondi di vantaggio sugli inseguitori, la coppia del Kawasaki Racing Team, Jonathan Rea e Tom Sykes.
Davies ha fatto un’incredibile partenza dalla sesta casella, ma è stato Sykes a prendere il commando alla prima curva con Rea dietro di lui. Alla fine del primo gir però il pilota Ducati aveva già preso il comando e stava iniziando a creare il vantaggio.
Le due Kawasaki hanno lottato tra loro per tutta la durata della gara, con Rea che ha cercato di vincere il suo secondo titolo mondiale. Rea e Sykes si sono scambiati più volte le posizioni, ma il Campione del mondo in carica non è riuscito a liberarsi di Sykes, che ora dista 48 lunghezze nella classifica generale.
Verso la fine della corsa Nicky Hayden (Honda World Superbike Team) aveva raggiunto il quarto posto e si era avvicinato alle posizioni del podio, ma ha mancato per poco Sykes che ha concluso terzo, dietro al suo compagno di squadra Rea. La lotta al campionato 2016 non si è conclusa al Gaerne Spanish Round e il nord-irlandese dovrà aspettare l’ultimo appuntamento in Qatar per essere incoronato vincitore.
Sylvain Guintoli (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha corso una Gara2 costante, migliorando il risultato del sabato con la quinta posizione, davanti al pilota dell’ Honda World Superbike Team Michael van der Mark, che ha celebrato le 50 partenze nel WorldSBK.
Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha concluso settimo davanti a Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) che è stato il primo spagnolo a tagliare il traguardo. Torres ha combattuto con il connazionale Xavi Fores (Barni Racing Team) nella prima parte della corsa per entrare nella top 10. Purtroppo per Fores la sua gara è finita presto a causa di un problema meccanico.

Anthony West (Pedercini Racing) ha terminato la domenica in nona posizione, seguito da Lorenzo Savadori (Ioda Racing Team), Roman Ramos (Team GOELEVEN) e Josh Brookes (Milwaukee BMW). Davide Giugliano (Aruba.it Racing – Ducati) ha tagliato il traguardo in tredicesima piazza, con un grande sforzo considerando le sue condizioni fisiche della spalla destra. La top 15 è completata dal pilota Althea BMW Racing Team Markus Reiterberger e dall’italiano Gianluca Vizziello (Grillini Racing Team) che è andato a punti.
Il MOTUL FIM World Supersport Championship 2016 arriverà in Qatar per correre l’ultimo round della stagione, dal 28 al 30 ottobre.
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.