11 dicembre 2016

Il Cagliari passa a San Siro

Prima vittoria esterna stagionale del Cagliari che trova a San Siro tre punti importanti che consentono ai sardi di consolidare l’ottimo avvio stagionale raggiungendo quota 13 punti in classifica. La formazione di Rastelli finora aveva sempre perso lontano dalle mura amiche, ma oggi è riuscita in rimonta a vincere contro i nerazzurri, scavalcandoli in classifica. L’Inter regge fino al vantaggio, poi, paradossalmente, quando De Boer toglie Banega per Gnoukouri per difendere il risultato subisce i contropiedi del Cagliari. Nel primo tempo l’Inter tiene il possesso del gioco, senza però impensierire Storari. L’occasione più nitida arriva al 26′, quando Icardi fallisce un calcio di rigore mandando fuori dallo specchio il pallone. Nella ripresa la ricerca del gol dei padroni di casa viene premiata al 56′ con Joao Mario. Poco prima il Cagliari si era reso pericoloso con un doppio tentativo di Melchiorri-Sau. Il Cagliari dopo il gol ha il merito di restare ordinato, mentre l’Inter perde equilibrio e lascia ampi spazi davanti alla propria difesa. In uno di questi al 71′ si infila Di Gennaro per crossare al centro, dove Melchorri sfrutta un tocco maldestro di Murillo per pareggiare. De Boer si gioca le carte Eder-Jovetic, ma il passaggio alla difesa a 3 complica ancor di più l’equilibrio dei nerazzurri che a 5′ dal termine capitolano. Melchiorri calcia verso la porta trovando il palo, il pallone sarebbe destinato ad uscire, ma Handanovic con una goffa carambola lo butta dentro. Autorete del portiere e sardi che scavalcano in classifica proprio i diretti avversari odierni.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 6000 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.