5 dicembre 2016

Rugby, Lirfl, ora è ufficiale: il 20 novembre a Campi Bisenzio il test match Italia-BARA

La macchina organizzativa è già partita. La Lega Italiana Rugby Football League (Lirfl) è pronta a chiudere col botto l’anno 2016. Lo farà attraverso un test match prestigioso che ormai sta diventando quasi “routine”: l’Italia del rugby a 13 (l’unica riconosciuta da Federazione Italiana Rugby e Coni) giocherà contro la selezione di BARA (British Asian Rugby Association) il prossimo 20 novembre presso il nuovo e capiente impianto di Campi Bisenzio, in località San Donnino (a pochi passi da Firenze). Sarà il terzo incrocio tra gli azzurri e BARA e il bilancio al momento è in perfetta parità, con una vittoria a testa.
Come detto, i preparativi per l’evento del 20 novembre sono già iniziati perché la Lega Italiana Rugby Football League, che sarà sostenuta dai Puma Bisenzio (club che ha la gestione dell’impianto di San Donnino), non vuole lasciare nessun dettaglio organizzativo al caso. «Dovrà essere una grande giornata all’insegna della palla ovale» dicono dalla Lirfl e per essere all’altezza di questo obiettivo è stato scelto un impianto molto funzionale e una terra come la Toscana che sin dal principio ha mostrato di amare la disciplina del rugby a 13. Inoltre il giorno precedente, a Firenze (e quindi a pochi passi da Campi Bisenzio), si giocherà l’affascinante test match tra l’Italia del rugby a 15 e il Sudafrica in quel di Firenze: insomma una due giorni che sarà un autentico spot per la palla ovale del nostro Paese e che, tra l’altro, conferma la piena sintonia tra la Fir e la Lirfl.
Ma la partita con BARA sarà un “evento nell’evento”, considerato che sin dalle 10,30 nell’impianto di Campi Bisenzio ci saranno esibizioni di mini-rugby, coinvolgimento di bambini delle scuole, touch rugby e tante altre iniziative, compresa la possibilità di fare un abbondante pranzo e poi alle 17 gustarsi il “clou” della giornata con la disputa del match tra Italia e BARA che sarà seguito da un corposo e come al solito festoso terzo tempo allargato anche agli spettatori e non solo riservato ai semplici atleti. Il count down è cominciato, Italia-BARA sta per arrivare…