9 dicembre 2016

Roma, la sindaca Raggi incontra l’amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti

In discussione finanziamenti per la messa in sicurezza delle scuole. La sindaca Virginia Raggi, insieme all’assessore al Bilancio e Patrimonio Andrea Mazzillo, ha incontrato ieri mattina l’amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti, Fabio Gallia, e i dirigenti della società controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

E’ stata una prima positiva riunione, tenutasi nella sede della Cdp a Roma, per rafforzare la collaborazione già in atto tra la stessa Cassa e gli uffici tecnici del Campidoglio. La prima cittadina della Capitale ha voluto quindi sugellare la prosecuzione dei rapporti con la società che ha un ruolo preminente nel sistema degli enti locali, non solo come soggetto finanziatore ma anche per il supporto tecnico e progettuale che è in grado di offrire all’amministrazione pubblica.

In particolare, durante l’incontro si è discusso dei finanziamenti, da parte di Cdp, destinati agli investimenti di Roma Capitale per la messa in sicurezza e l’adeguamento normativo degli edifici scolastici comunali, in modo da poter avviare i cantieri entro la fine dell’anno.

“Abbiamo intenzione di avviare un dialogo forte e produttivo con Cassa depositi e prestiti – assicura Raggi – con la prospettiva di portare avanti progetti di manutenzione e rigenerazione urbana importanti per restituire spazi vitali alla nostra città e sottrarli al degrado, a cominciare proprio dalle scuole”.

“E’ fondamentale avere un’interlocuzione più stretta con Cassa depositi e prestiti – sottolinea l’assessore Mazzillo – per la sua capacità di intercettare le migliori esperienze nella pubblica amministrazione ed essere un punto di osservazione privilegiato dello Stato sulle esigenze finanziarie e operative degli enti locali”.

About Emanuele Bompadre 8283 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.