8 dicembre 2016

Impianti sportivi: al via un tavolo tra le istituzioni interessate

Un tavolo interistituzionale che affronti le tematiche e individui le soluzioni al problema di alcuni dei più importanti impianti sportivi.

Lo annuncia l’Assessore allo sport Ciro Borriello.

” Saranno con noi il CONI e le Federazioni sportive, l’ASL, i Vigili del Fuoco e tutti gli uffici del Comune interessati. Ci sono da affrontare le emergenze nate dagli ultimi rilievi tecnici su alcuni impianti ma anche e soprattutto per programmare e condividere i futuri interventi nelle strutture. ” afferma Borriello.

” Leggo dichiarazioni in queste ore da parte di sfrontati titolari di concessioni – tra l’altro scadute ed occupate da anni ed anni con vecchi fitti assolutamente vantaggiosi per non dire di favore – . Personaggi che nelle nostre strutture neppure pagano l’acqua ma che sono molto attivi invece ad agitare i loro atleti e le loro famiglie non avendo mai contribuito al miglioramento della struttura.” continua Borriello

“Fa rabbia vedere un simile atteggiamento a fronte di tante altre società in regola con ogni pagamento ed utenze. Già da mesi siamo al lavoro con il CONI – con il quale c’è una identità di vedute ed un obiettivo comune – affinchè si superino le criticità ma soprattutto si individui un percorso lineare di nuova assegnazione degli impianti.

E’ davvero intollerabile vedere strumentalizzazioni anche “politiche” da parte di chi oggi strepita e mai ha messo mano alla tasca per pagare il dovuto o per migliorare i luoghi dell’allenamento e dell’agonismo ma siamo fermamente decisi a correggere una rotta che abbiamo ereditato .”

“ Ingenerosa anche la critica che viene mossa sull’impegno profuso da questa Amministrazione attraverso il Credito sportivo per il San Paolo che è solo il primo degli impianti che contiamo di ristrutturare e rendere pienamente fruibili attraverso il percorso avviato con il Credito sportivo.” conclude Borriello.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.