10 dicembre 2016

Disabilità, libertà e autodeterminazione: in scena “Nasci, Simona” al Teatro Studio Uno dal 20 al 23 ottobre 2016

In scena dal 20 al 23 ottobre al Teatro Studio Uno “Nasci, Simona” monologo di Albero Pijuan, interpretato da Claudia Manini con la regia di Alessandra Aricò, che affronta con delicatezza e sensibilità il tema della disabilità mentale, della diversità e dell’emarginazione.

Protagonista del racconto è Simona, una bambina che a causa di un disagio mentale ha difficoltà ad intrecciare relazioni con gli altri bambini che la deridono, escludendola dai loro giochi. Gli unici amici che Simona riesce ad avere sono gli scarabei, amici che hanno ali per volare e soprattutto sanno come “trasformarsi”,  perché da “bruchi bavosi” diventano in una notte belli e lucenti.

Simona vorrebbe riuscire ad essere come gli scarabei, riuscire a volare via, diventare bella ed accettata anche per far felici i propri genitori che vede soffrire a causa della sua condizione. Ma quando nella casa vicina arriva Zafira, una bambina di dodici anni che è “più bella e più brava che tutto il mondo”, sembra che le cose possano cambiare. Zafira ascolta davvero Simona, e la aiuta svelandole il segreto per lasciare il “corpo brutto” e diventare bella come lei e come gli scarabei.

Con parole semplici, candore e speranza, Simona racconta la sua storia. Vittima di un gioco che non comprende, non si accorge che nella Zafira ha appena incontrato il male. Tuttavia Simona non è una vittima. Con straordinaria forza e capacità rigenerativa riesce a compiere la sua trasformazione, e a convertire il male nel miracolo di una “nascita”.

“Nasci, Simona” è un testo che parla in modo inaspettato, crudo e poetico di diversità e emarginazione, ma anche di libertà e autodeterminazione, e della capacità propria dell’essere umano di nascere e rinascere da ogni sua ferita. 

 “Nasci, Simona”  dal 20 al  23 ottobre 2016 | Sala Specchi  

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingr. 10 euro.Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1

NASCI, SIMONA

di Alberto Pijuan

con Claudia Manini

regia Alessandra Aricò

scene Andrea Vitali

musiche originali Marco Canaccini

traduzione Giulia Puccetti

produzione NATA/Interno12/Laboratori permanenti

Dal 20 al 23 ottobre 2016

Teatro Studio uno via Carlo della Rocca, 6  Roma

 

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.