Yamaha al fianco della polizia stradale di Milano con le nuove FJR 1300

La Casa di Iwata ha scelto di sostenere gli agenti del Corpo di Polizia Stradale del capoluogo lombardo mettendo a loro disposizione le ammiraglie della famiglia Sport Touring.

Presso il Comando della Polizia Stradale della città di Milano, Yamaha, che da sempre sposa non solo il tema della mobilità, ma anche dell’affidabilità e della sicurezza, ha consegnato alla Polizia Stradale di Milano due nuove Yamaha FJR1300.
La Casa di Iwata ha voluto rendere onore all’attenzione, alla cura e alla passione che gli agenti dimostrano ampiamente durante l’esercizio delle proprie attività quotidiane.

Forte del rispetto e dell’ammirazione verso gli agenti di Polizia del capoluogo lombardo, la filiale italiana del brand nipponico ha così messo a loro disposizione due Yamaha FJR1300 predisposte per l’installazione di un equipaggiamento dedicato alla Polizia Stradale che comprende:

– Faro lampeggiante su palo telescopico

– Coppia di lampeggianti frontali

– Kit sonoro

– Centralina di controllo elettronico

– Estintore e staffa porta estintore

Regina delle Sport Tourer tre diapason, FJR1300 è estremamente robusta e versatile. Nata per le lunghe percorrenze, regala prestazioni da vera sportiva unite a un comfort di alto livello presentando quindi caratteristiche che rispondono perfettamente ai requisiti di praticità ed efficienza richiesti dal reparto Stradale delle Forze dell’Ordine.

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10486 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.