Calcio, Allievi Regionali, Virtus Divino Amore, Viscomi: “Inizio in sordina, ma dobbiamo reagire subito”

Non è stato l’inizio di campionato che sognavano, ma gli Allievi regionali della Virtus Divino Amore rimangono un buon gruppo e devono credere nelle qualità che hanno. E’ questo, in estrema sintesi, il pensiero di mister Leo Viscomi che sta guidando la squadra nella sua prima esperienza nella categoria regionale. Dopo il k.o. all’esordio sul campo del Sezze (1-4), gli Allievi regionali hanno patito un’altra sconfitta in casa contro l’Aprilia che si è imposta al Millevoi per 2-0.
«Gli avversari hanno capitalizzato al massimo le occasioni avute – dice Viscomi – e la partita è stata in bilico fino al 2-0 della mezzora del secondo tempo. Forse ci è mancata un po’ di determinazione e su quell’aspetto dobbiamo lavorare». L’inizio degli Allievi non è stato del tutto atteso, anche se la differenza di categoria si fa sentire. «In realtà durante il pre-campionato la squadra aveva dato risposte discrete, ma evidentemente deve “assorbire” ancora l’impatto con la nuova categoria – rimarca Viscomi – Sono convinto che i ragazzi abbiano tutte le potenzialità per ripartire al più presto e per centrare l’obiettivo principale di questa stagione che è quello della salvezza». Il lavoro primario che sta facendo Viscomi durante questa settimana è sicuramente mentale.
«Non dobbiamo abbatterci per aver perso le prime due partite della stagione, il campionato è lungo e c’è tutto il tempo per rimettersi in sesto. Dobbiamo cercare di muovere la classifica il prima possibile per accrescere la fiducia di tutto l’ambiente». Nel prossimo turno la Virtus Divino Amore farà visita al Racing Club che ha collezionato quattro punti nelle prime due gare. «Una sfida complicata anche perché di fronte ci sarà una società che ha cominciato da tempo un lavoro importante sul settore giovanile.
Ma quando ero giocatore, queste erano le partite che mi stimolavano di più e sicuramente cercherò di trasmettere questo pensiero ai ragazzi: sfidare squadre importanti porta indubbiamente tanta carica dal punto di vista mentale, speriamo di poter dare una bella risposta e dare una prima svolta alla nostra stagione».

I video del giorno