Viterbo, DIBAF-Unitus sarà presente all’European Maker Faire 2016

 

L’Università degli Studi della Tuscia con il Dipartimento per la Innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF) sarà presente al MAKER FAIRE di Roma che si svolgerà dal 14 al 16 Ottobre alla Fiera di Roma. I MAKER FAIRES sono eventi annuali di argomento tecnologico nei quali vengono esposte soluzioni innovative open-source. I MAKER FAIRES più famosi sono organizzati a San Mateo (California), Detroit, New York e Roma. Proprio a Roma viene organizzato l’unico evento europeo (lo European Maker Faire) al quale l’Università degli Studi della Tuscia con il DIBAF è stata invitata a partecipare come espositore. Ci saranno invenzioni in campo scientifico, tecnologico, biomedicale, della manifattura digitale, internet delle cose, alimentazione, clima ed automazione. L’UNITUS presenterà il RASPI-LAB: uno strumento altamente tecnologico e innovativo. Il suo nome deriva  da Raspberry ,è un microcomputer, e da CIELab lo spazio di colore. Serve per analisi  di immagine e colore su alimenti (completamente programmabile tramite interfaccia agnostica di programmazione). Verrà usato da ricercatori e nel settore dell’industria alimentare. E’una periferica per l’analisi computer vision e in particolare serve per controlli di qualità, tecnologici alimentari. L’invenzione è scaturita da una lunga e minuziosa ricerca dei professori Riccardo Massantini e Roberto Moscetti ed ha vinto la “CALL FOR UNIVERSITIES AND RESEARCH INSTITUTES”. Il RasPi-Lab è in grado di analizzare colore, forma e dimensioni di prodotti alimentari. L’invenzione è un set-up con oltre 2500 algoritmi di analisi di immagine e può essere impiegata per valutare fenomeni di imbrunimento, grado di maturazione, presenza di danni, fisiopatie ed infine monitorare la shelf life degli alimenti.

I video del giorno

Sara Mairaghi
Informazioni su Sara Mairaghi 1356 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it