F1, Raikkonen: “Guidare non era facile, ma i tempi non sono male”

Kimi Raikkonen: “E’ stato uno di quei giorni in cui tutto sembra un pò complicato ma alla fine le cose migliorano. Non avevo un buon feeling con la macchina, soffrivo molto il sottosterzo e non ero a mio agio con il bilanciamento nel primo settore, ma il tempo sul giro non era male. Verso la fine è andata meglio, ma non siamo ancora dove vorremmo essere. Nella seconda sessione ho avuto un piccolo problema elettrico, probabilmente legato ad un sensore: una volta sostituito è andata bene. Domani è un altro giorno e cercheremo di lavorare su tante piccole cose per migliorare. Se riusciamo ad avere la macchina che vogliamo, e con un feeling migliore, possiamo sicuramente essere molto più veloci.”

Fonte: ferrari.com

loading...
loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8096 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.